Presso Villa Berica viene eseguito ormai da alcuni anni l'intervento mini-invasivo con accesso per via anteriore di artro-protesi totale d'anca

L'articolazione dell'anca è la terza più comune sede di artrosi. Se le terapie conservative non consentono uno stile di vita soddisfacente, il trattamento chirurgico rappresenta l'unica valida alternativa. Tradizionalmente la protesi d'anca viene impiantata con una incisione chirurgica di 10-15 cm. localizzata al livello del fianco (via laterale) o a livello del bordo esterno della regione glutea (postero-laterale). Tuttavia esiste una terza alternativa, quella appunto per via anteriore che presenta molteplici vantaggi: una cicatrice cutanea ridotta del 50%; riduzione della perdita di sangue durante l'intervento e riduzione del dolore post-operatorio; riabilitazione rapida (il paziente cammina già al secondo giorno dopo l'intervento); assenza di zoppia sia a breve che a lungo termine; minore incidenza di lussazioni post-operatorie.